• Banca Popolare di Vicenza rende note le modalità di accesso al fondo di 30 milioni di euro per gli azionisti in condizioni disagiate
    Vicenza , 13 marzo 2017

     Banca Popolare di Vicenza rende note le modalità di accesso al fondo di 30 milioni di euro a sostegno degli azionisti che versano in condizioni disagiate.

    BPVi continua a essere banca del territorio, vicina alle famiglie, alle imprese e a sostegno della collettività. Con questa iniziativa (di seguito l’“Iniziativa Welfare” ) vuole sostenere gli azionisti in maggiore difficoltà e dare un segnale concreto al territorio, per recuperare la fiducia di clienti e azionisti e per tornare a guardare al futuro.

    L’Iniziativa Welfare, che verrà attivata esclusivamente a seguito della comunicazione da parte del Consiglio di Amministrazione dell’esito positivo dell’Offerta di Transazione avviata il 10 gennaio 2017 e tuttora in corso (di seguito l’“Offerta di Transazione”), ha l’obiettivo di far fronte alle situazioni di disagio economico che coinvolgono alcuni azionisti risparmiatori di BPVi.

    Il fondo è riservato esclusivamente agli azionisti che:

    • siano persone fisiche, ditte individuali o società di persone che versino in condizioni disagiate e rientrino tra i destinatari dell’Offerta di Transazione;
    • abbiano acquistato o sottoscritto azioni BPVi nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2007 e il 31 dicembre 2016;
    • siano in possesso di ISEE “Ordinario” (Indicatore Situazione Economica Equivalente) pari o inferiore a euro 13.000.

    L’indennizzo non potrà essere superiore ad euro 20.000 e sarà riconosciuto a fronte della rinuncia dell’azionista a qualsiasi pretesa in relazione ai titoli azionari Banca Popolare di Vicenza. L’adesione all’Iniziativa Welfare non ha alcun effetto sulle Azioni BPVi, che restano nella titolarità e disponibilità dell’azionista.

    A seguito dell’attivazione dell’Iniziativa Welfare, i destinatari dovranno presentare apposita richiesta per iscritto, compilando il modello che sarà messo a disposizione, in tempo utile, presso le filiali delle banche del Gruppo BPVi e sui siti internet delle stesse. Per accedere al fondo non è necessario avere aderito all’Offerta di Transazione.

    I termini e le condizioni per aderire all’Iniziativa Welfare sono indicati nel relativo Regolamento dell’Iniziativa Welfare a disposizione sui siti web e presso le filiali delle banche del Gruppo BPVi.

    ***

    Il presente comunicato stampa, redatto ai sensi dell'art. 17 del Regolamento (UE) n. 596/2014 del 16 aprile 2014, è disponibile sul sito www.popolarevicenza.it ed è, altresì, pubblicato presso il meccanismo di stoccaggio autorizzato "1Info" all’indirizzo www.1Info.it.

Indietro