Chi Siamo
 

La storia

Fondata nel 1866, due mesi dopo l'annessione del Veneto all'Italia, con decreto regio firmato da Eugenio di Savoia, luogotenente generale di Vittorio Emanuele II Re d’Italia, Banca Popolare di Vicenza è la prima banca popolare del Veneto e la prima banca costituita a Vicenza.

Dalla provincia di Vicenza, la rete degli sportelli si è man mano estesa all'intero Nord Est e quindi al Nord Italia, con l'apertura di nuove Filiali e l'acquisizione di alcune piccole banche popolari e di partecipazioni di maggioranza di altre banche popolari del Veneto e del Friuli-Venezia Giulia.

Insieme, tali realtà hanno dato vita al Gruppo Banca Popolare di Vicenza (1999), che in seguito si è dato un nuovo assetto organizzativo, proseguendo il progetto di espansione territoriale e ampliando la sua offerta di servizi.

1985
Acquisizione di Banca Popolare Agricola di Lonigo
1988
Acquisizione di Banca Popolare di Thiene
1991
Acquisizione di Banca Popolare dei Sette Comuni-Asiago
1994
Acquisizione di Banca Popolare di Venezia
1996
Acquisizione di partecipazioni di maggioranza in Banca Popolare di Castelfranco Veneto e Banca Popolare di Trieste
1997
Acquisizione di partecipazioni di maggioranza in Banca Popolare della Provincia di Belluno
1998
Acquisizione di partecipazioni di maggioranza in Banca Popolare "C. Piva" di Valdobbiadene e Banca Popolare Udinese
1999
Realizzazione di un nuovo assetto organizzativo e integrazione nel Gruppo degli sportelli delle banche partecipate nella Capogruppo, che ha ampliato la sua rete anche nel Nord Ovest
2000
Realizzazione del “Progetto Centro Sud”, con l’acquisizione di Banca Nuova di Palermo e Banca del Popolo di Trapani
2002
Fusione di Banca Nuova di Palermo e Banca del Popolo di Trapani in Banca Nuova, presente con quasi cento sportelli in Sicilia, Calabria e Puglia.
Ingresso nel Gruppo di Cassa di Risparmio di Prato - Cariprato, presente con circa 70 sportelli distribuiti nelle principali province della Toscana.
2005
costituzione di Prestinuova SpA, società con sede a Palermo, che offre finanziamenti garantiti dal quinto dello stipendio
2007
Acquisizione di 61 sportelli nelle province di Brescia e Bergamo dal Gruppo UBI Banca con l'obiettivo di rafforzare la propria presenza in Lombardia
Acquisizione di una partecipazione del 38,88% in Farbanca, istituto bolognese specializzato nell'offerta di servizi bancari al mondo della farmacia
Partnership strategica con il Gruppo Cattolica Assicurazioni per la distribuzione dei prodotti assicurativi attraverso la rete commerciale della Banca Popolare di Vicenza.
2010
Apertura nelle città di Milano, in via Turati 12, e Roma, in Piazza Venezia, di due nuove importanti sedi di rappresentanza. Nella sede di Milano vi sono locati anche gli uffici della Finanza.
2011
Presentazione del nuovo assetto strategico organizzativo del Gruppo con fusione per incorporazione della controllata Cassa di Risparmio di Prato e di Banca Nuova nella Capogruppo Banca Popolare di Vicenza. Banca Nuova è contestualmente scorporata senza le filiali del Lazio.
2011
Apertura del nuovo Ufficio di Rappresentanza di San Paolo in Brasile che si aggiunge a quelli di Shanghai, Hong Kong e New Delhi
2012
Apertura del nuovo Ufficio di Rappresentanza di New York che fa salire a 5 gli Uffici di Rappresentanza della Banca Popolare di Vicenza
2012
Rinnovo e prolungamento al 2022 della partnership strategica con il Gruppo Cattolica Assicurazioni
2013
Apertura del nuovo Ufficio di Rappresentanza di Mosca, nella Federazione Russa, che fa salire a 6 gli Uffici di Rappresentanza della Banca Popolare di Vicenza